Category: Settore Tecnico Regionale
3° COPPA CAMPANIA EBOLI_001
17 luglio 2018 - 11:34, by , in Progetti Regionali, Progetto Talento Regionale, Slider_notizie, Comments off
Carissimi Presidenti, Con la presente siamo a sollecitarVi l’invio “PROGETTO BORSA DI STUDIO COPPA CAMPANIA” per procedere all’erogazione della borsa di studio vinta dai vostri atleti nella 2° e 3° edizione  COPPA CAMPANIA “TROFEO STELLE NASCENTI ” Così come già richiesto nella ns. precedente comunicazione, il Progetto dovrà evidenziare i seguenti punti: - Destinatari della borsa di studio; - Descrizione del progetto: obiettivi specifici - contenuti - tempi; - Scelte metodologiche, formative e didattiche utilizzate; - Competenze acquisite; - Modalità di valutazione; - Professionalità F.I.D.S. impegnate nella realizzazione del progetto.
fd2436c23111d947c615d80fa5115911_XL

Corso di Aggiornamento per Tecnici FIDS - SDS e SRdS del CONI

CAMPANIA

GRAND HOTEL VANVITELLI

Via Carlo III, 81100 San Marco Evangelista – Caserta -

28 – 29 – 30 Settembre 2018

Per i tecnici della Fids è l’ora di… tornare tra i banchi. Il Consiglio federale, d’intesa con la Scuola dello Sport del CONI, ha deliberato l’organizzazione del corso di aggiornamento per i tecnici (istruttori e maestri federali nazionali) in otto regioni.I corsi consentono di ottenere 2 crediti formativi per il mantenimento della qualifica di tecnico (secondo quando previsto dal Piano di formazione dei tecnici federali) e sono propedeutici all’ammissione al corso di qualificazione di coach internazionale (3° livello) di prossima organizzazione.Il corso è ricchissimo di contenuti che vanno dall’ordinamento sportivo (principi ed indirizzi del CONI, etica dello sport) alla promozione(campionati studenteschi e progetti CONI per l’attività giovanile). Particolare risalto avranno poi i temi relativi ai rapporti con il CONI e con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Un’ampia sessione è dedicata alla medicina sportiva (certificazione di idoneità e lotta al doping). Il corso entrerà poi nel vivo della metodologia dell’insegnamento affrontando i temi relativi al ruolo del tecnico, le sue competenze didattiche e le azioni per innescare i processi motivazionali degli atleti anche in considerazione delle singole personalità (definizione, concetti di sviluppo e maturazione). Sempre relativamente alla metodologia dell’allenamento il corso affronterà il tema dello sviluppo motorio e delle capacità coordinative in considerazione dell’età biologica e di quella cronologica (con la valutazione delle organico-muscolari, condizionali e coordinative). Sarà quindi la volta di definire gli schemi motori di base e di analizzare le abilità motorie e tecnico sportive. Particolare cura avranno la definizione e la classificazione delle capacità coordinative con un focus sul concetto di “fasi sensibili”. Si passerà quindi ai mezzi e ai metodi per lo sviluppo degli schemi motori di base per approdare poi alle esercitazioni pratiche per lo sviluppo degli schemi motori di base e delle capacità coordinative. La completezza dell’approfondimento verrà infine dall’analisi delle problematiche specifiche dell’allenamento giovanile considerando la prevenzione e la correzione dei comportamenti motori scorretti e gli errori esecutivi preferiti alle principali abilità.La durata è di 24 ore di formazione frontale articolata in tre giorni (venerdì, sabato e domenica). Sedici ore sono tenute dai docenti della Scuola dello Sport del CONI (che, peraltro certifica l’intero percorso formativo). Al termine del corso, a coloro che hanno frequentato almeno l’80% del monte ore, sarà rilasciata la certificazione delle competenze FIDS-Scuola dello Sport del CONI. La FIDS ha già calendarizzato gli appuntamenti di seguito elencati:  Campania: 28, 29 e 30 settembre 2018
937f929d420ab20a5c9d96a1ab9e2021_XL
11 gennaio 2018 - 11:18, by , in Settore Tecnico Regionale, Comments off
937f929d420ab20a5c9d96a1ab9e2021_XL Il Settore Tecnico Federale comunica che sono stati aggiornati i documenti del Regolamento dell'Attività Sportiva Federale 2017/2018 e relativi a: - Danze Standard e Danze Latino americane: aggiornamento dispense e figurazioni; - Danze Caraibiche: aggiornamento figurazioni; - Danze Jazz: aggiornamento figurazioni e brani musicali; - Danze Folk Romagnole: aggiornamento figurazioni e brani musicali; - Danze Orientali: aggiornamento brani musicali; - Danze Country: aggiornamento brani musicali. Allo stesso tempo sono stati pubblicati i regolamenti di settore Danze Internazionali, Nazionali, Regionali ed E.Po.Ca (revisione 3) deliberati dal Consiglio di Presidenza del 18 novembre 2017 (le modifiche sono segnalate in rosso).
f2db05517411d6eb0e1fc32654b32d49_XL
11 gennaio 2018 - 11:10, by , in Settore Tecnico Regionale, Comments off
f2db05517411d6eb0e1fc32654b32d49_XLLink alla circolare e al modulo di adesione. Il Consiglio Federale ha deliberato lo svolgimento dell'esame di abilitazione a giudice di gara nazionale ed internazionale IDO. Potranno partecipare tutti i tecnici tesserati, in possesso della qualifica di Maestro Federale Nazionale e contestualmente dell'abilitazione livello A risultante dal database federale in una delle discipline in cui è possibile sostenere l'esame.  
come-compilare-il-modello-f24-per-limu_43173af73786131ab9997bb16de2c920
11 gennaio 2018 - 10:49, by , in Settore Tecnico Regionale, Comments off
Scadenza adesioni: prorogata al 17 gennaio 2018   Clicca Qui  come-compilare-il-modello-f24-per-limu_43173af73786131ab9997bb16de2c920   - Danze Standard e/o Latino Americane29 gennaioscarica il programma e il modulo di adesioneDanze Caraibiche e/o Stile Nazionale30 gennaioscarica il programma e il modulo di adesione
Comitato regionale campania